Questo sito utilizza dei cookie per funzionalità di ricerca e per la navigazione utente.

Proseguendo con la navigazione o accettando esplicitamente, ci autorizzate a settare dei cookie nel vostro computer. Per saperne di piu'

Approvo

A decorrere dal 25 maggio 2018 è applicabile il Regolamento Europeo 2016/679 (General Data Protection Regulation o GDPR), relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali nonché alla libera circolazione di tali dati, che abroga la Direttiva CE 95/46 ed ha significativi impatti sul Decreto Legislativo 196/2003 (Codice Privacy).

Il GDPR stabilisce norme relative alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché norme relative alla libera circolazione di tali dati.

Il regolamento protegge i diritti e le libertà fondamentali delle persone fisiche, in particolare il diritto alla protezione dei dati personali.

L'informativa sulla privacy e sui cookie di DarknessLife è presente al link http://judges.darknesslife.com/informativa_privacy.html

 

Questa guida vi illustrerà tutti gli step per completare correttamente gli scontri sul raid Ultimo Desiderio.

Il Muro dei desideri si trova sulla sinistra del primo scontro, seguendo un breve percorso; vanno attivati prima di partire con lo scontro ovviamente.

Ricordatevi di usare gli stendardi per caricare armi e super prima di ogni scontro.

 

Kalli la Corrotta

Armi consigliate: Primaria quella con cui vi trovate meglio, fucile a pompa con canna forata e simulatore dormiente o lanciagranate.

Classi consigliate: Titano spezzasole classe alta, uno stregone con sorgente di radianza (stivali della lunafazione), cacciatori con sbarramento o freccia.

In questa area ci sono 9 piastre circolari divise in tre fasce; ci sono tre piastre a sezione, una a destra, una a sinistra ed una in fondo.

Al centro, dove risiede Kalli, potrete vedere che ci sono i simboli di cui dovrete tener conto in quanto quello che manca indica le piastre che non andranno considerate.

Ogni giocatore quindi deve stare (partendo tutti insieme) su una delle piastre, stando attendo a rimanere sempre nella fascia dove non sono presenti le bolle corrotte che esplodono.

Dopo che ha completato il tempo di rimanenza sulla piastra dovrà uccidere il cavaliere che spawnerà ed andare al centro per prepararsi a fare danno a Kalli.

Appena Kalli appare al centro, ad uno dei lati un titano a fuoco può colpire con la spallata per aumentare i danni; nel frattempo uno stregone farà la pozza amplificativa subito sotto di lei (nel girone inferiore) di modo che potete tutti quanti colpirla con il fucile a pompa e fare quanto più danno possibile finché Kalli non inizia ad attivare la sua arma.

A questo punto ogni giocatore dovrà subito entrare in una delle stanze che si apre di modo da non perdere la vita; concordatevi quindi appena appaiono velocemente di modo da non lasciare nessuno fuori oppure che in una stanza entrino in più di uno.

Appena si riapriranno le porte conviene tirare le granate al centro per killare i nemici spawnati, lo stregone farà la sorgente di radianza, un titano ancora spallata, e potete continuare a colpirla in testa con il simulatore fino a che non rifarà di nuovo la chiamata alla sua arma.

Potrete ripete il procedimento delle stanze e poi pozza per danno ancora una volta, dato che poi lei si teletrasporterà, quindi se non la avrete uccisa prima dovrete rifare nuovamente un giro completo, fino a che non la uccidete.

Una volta uccisa vi darà il drop e potrete proseguire

 

Prima Cassa

La prima cassa si troverà appena uscite all'aperto, andate sul secondo pilastro sotto al ponte dove dovrete farvi cadere di sotto nella parte destra; troverete ad una certa altezza una apertura con la cassa. Una volta presa vi basterà entrare nel portale corrotto per proseguire.

 

Shuro Chi

Armi consigliate: Primaria quella con cui vi trovate meglio, fucile a pompa con canna forata e spada con Lama turbinante.

Classi consigliate: Cacciatori con la freccia, almeno un titano spezzasole classe alta, stregone con lama dell'alba classe bassa e uno stregone con sorgente di radianza (stivali della lunafazione).

Questo è uno degli scontri più particolari dei raid in quanto diviso in step a tempo. Ogni volta avrete circa tre minuti per completare un ciclo.

Il ciclo si dividerà in pulizia, uova, danno, pulizia, uova, danno, piastre, per tre volte (all'ultimo giro ovviamente non ci saranno più le piastre dopo la sua uccisione).

Appena aprirete la porta dovrete quindi utilizzare le super per pulire, di modo da farvi sfere a vicenda; state attenti a fare subito l'occhio di Riven in quanto servirà se non fate abbastanza danno a Shuro Chi (cosa che non può accadere con questa tattica).

Una volta puliti tutti i mob tre di voi (gli incaricati alle uova) dovranno prendere le uova corrotte a forma di cristallo; ognuno prende una piastra intorno a Shuro Chi e chiamatevi quando salire tutti insieme; una volta sopra dovrete sparare con l'uovo al giocatore alla vostra destra, così si formerà un triangolo che toglierà lo scudo a Shuro Chi. State attenti a farlo in modo coordinato perché sulle tre piastre prenderete danno.

Tolto lo scudo, lo stregone farà sorgente di radianza, corpo a corpo per vigore (se avete tempo anche spallata del titano) e danno in testa con fucile a pompa o spada, fino a quando diventa immune.

Ripartite dopo per la pulizia (attenti all'orco in fondo) usando le super, fino a arrivare al nuovo giro di danno a lei che ha la medesima procedura.

A questo punto si entrerà in una stanza dove ci saranno nove piastre al centro e tre facciate con i simboli, a sinistra, al centro ed a destra.

Due giocatori saranno incaricati di pulire, mentre gli altri quattro dovranno effettuare il procedimento sulle piastre.

Ogni giocatore sarà incaricato di prendere una determinata piastra quando viene chiamata (la prima, la seconda, la terza o la quarta); in caso la piastra la avrete già fatta dovrete cambiare piastra con un altro giocatore.

Uno dei giocatori quindi partendo dalla facciata sinistra dirà le piastre che vanno attivate; sulla facciata infatti ci sarà uno dei simboli a cui mancheranno dei tasselli. Essendo divisa in nove la facciata dovrà dire i tasselli che mancano da sinistra verso destra e dall'alto verso il basso.

Supponendo quindi che il giocatore chiama 2, 3, 5, 7, i quattro giocatori dovranno mettersi alle rispettive piastre partendo sempre guardando la facciata attuale e contando da sinistra verso destra, dall'alto verso il basso.

Quando tutti i giocatori saranno pronti dovranno saltare tutti insieme sulle piastre, così la facciata completerà il simbolo e si potrà andare a quella dopo.

Stesso procedimento per la facciata al centro e poi per quella a destra.

A questo punto partirà il nuovo timer ed appariranno delle piattaforma tipo motore profetico su cui dovrete saltare per arrivare al piano successivo.

Il consiglio è di farlo tutti insieme perché dopo un tot le piattaforma si gireranno e cadrete dovendo ricominciare a saltare.

Attenzione anche alle falangi presenti all'ultimo salto dove inizierà la strada.

Tutto questo giro andrà fatto entro i minuti che da disponibile Shuro Chi ogni volta, per tre volte totali.

Quello che cambia nell'ultima fase di danno è che i mob continueranno ad uscire e che Shuro Chi avrà più vita.

Per cui per l'ultimo giro conviene avere sorgente di radianza, spallata, vigore, e dare il corpo a corpo per avere canna forata.

Ovviamente per chi non ha più munizioni usare simulatore o super in caso.

Una volta battuta si potrà proseguire alla sua destra in basso.

 

Seconda Cassa

La seconda cassa sarà prima di entrare nel portale corrotto che troverete, guardato alla sua sinistra ci saranno dei salti da effettuare sulle rocce con il prato sopra, per giungere alla cassa.

 

Morghet

Armi consigliate: Primaria quella con cui vi trovate meglio, o se avete tutta la squadra il Pandemia, fucile a pompa ikelos e simulatore dormiente.

Classi consigliate: Almeno un titano spezzasole classe alta ed uno stregone con sorgente di radianza (stivali della lunafazione).

Questo probabilmente è lo scontro più facile del raid; dovrete dividervi in due squadre da tre giocatori.

Una squadra starà sul lato sinistro, una sul lato destro.

Lo scopo sarà caricare abbastanza forza corrotta per poter iniziare la fase di danno.

Per avviare lo scontro un giocatore dovrà prendere la prima forza corrotta che si trova di fronte a Morghet.

Appena presa si avvierà.

Ad ogni lato dovrà esserci un giocatore che prende due forze corrotte, uno che rimane ad una ed uno a zero.

Spawneranno vari mob che andranno uccisi, finchè spunterà l'occhio di Riven che una volta ucciso lascerà il suo occhio.

I giocatori che sono a Forza Corrotta x2, che dovranno stare bene nascosti appena ci sono, saranno blindati (random) ed avranno venti secondi per essere liberati.

Il giocatore che in quel lato è a zero dovrà prendere l'occhio di Riven e andare accanto al giocatore bloccato e liberarlo con il tasto della granata.

A questo punto il giocatore libero sarà di nuovo a zero e quello che ha sbloccato sarà a x2 di Forza Corrotta.

Appariranno quindi nuove forze corrotte da prendere (nota bene: il massimo è x2 di Forza Corrotta a giocatore, a x3 si muore automaticamente); i giocatori quindi che sono a x1 possono prenderne una e quelli a zero possono prenderne massimo due.

Un giocatore rimarrà per forza a x1 ed a questo punto, appena apparirà nuovamente la forza corrotta di fronte a Morghet, dovrà prenderla per avviare la fase di danno.

La fase di danno funziona in questo modo: lo stregone fa sorgente di radianza alla sinistra di Morghet, fa il corpo a corpo per vigore, nel frattempo anche il titano spezzasole avrà utilizzata la spallata per il danno aumentato, e si dovrà sparare tutti alle pustole bluastre dove si fa il danno critico con l'ikelos fino a vuotarlo, per poi se necessario passare al simulatore.

In questo modo lo concluderete in un giro e potrete proseguire per lo scontro successivo.

 

Cassa Speciale

Dopo essere arrivati al grande spazio dopo lo scontro con Morghet, in un monte sulla destra ci sarà incastrata una cassa che potrete aprire solo con la chiave lucente che droppa solo Riven, per cui non potrete farlo la prima volta.

 

La Camera Blindata

Armi consigliate: Primaria quella con cui vi trovate meglio, fucile a pompa ikelos e simulatore dormiente.

Classi consigliate: Titani spezzasole classe alta, stregoni lama dell'alba classe alta, cacciatori con sbarramento.

Questo è forse lo scontro più difficile perché molto collaborativo; anche qui ogni giocatore avrà un ruolo.

Ci saranno 3 corridori e 3 addetti ai simboli ed alla pulizia.

La stanza del marchingegno ha tre stanze collegate, quella da cui arrivate, che sarà Scale, quella sulla destra con le rocce, che sarà Pilastri, e quella sulla sinistra con la Foresta che sarà così nominata.

Ogni corridore avrà una sua stanza annessa.

Dovete ricordarvi, dato che le stanze saranno bloccate, che solo il corridore potrà entrare nella stanza, per evitare di venire bloccati con lui.

Per prima cosa parliamo del marchingegno.

I tre addetti ai simboli dovranno salire sulle piastre attorno al marchingegno.

Partirà il primo su scale descrivendo dettagliatamente il simbolo che vede al centro.

Il giocatore che lo avrà sulla destra o sinistra lo dovrà dire indicando dove lo vedo e qualcuno dovrà quindi segnarsi quindi la zona che ha risposto e la posizione.

Questo perché l'occhio di Riven è diviso in Antumbra (destra) e Penumbra (sinistra).

Facendo un esempio, sono il giocatore a Scale e chiamo il simbolo dei pesci, uno sopra, uno sotto. Lo ha il giocatore s Pilastri sulla destra. In questo caso quindi dovrete segnarvi Pilastri - Antumbra.

Il giocatore che quindi da la prima risposta chiama a sua volta il simbolo che vede al centro e si attende la risposta degli altri due giocatori, segnandosi sempre zona di risposta e Antumbra o Penumbra.

Una volta chiamati i tre simboli quindi i giocatori potranno uscire ed aiutare nella pulizia della stanza.

Partirà il primo giro che vedrà una stanza aperta con i corrotti da uccidere fino che non verrà ucciso l'Occhio di Riven.

Appena il corridore prende l'Occhio, uno dei giocatori al centro dovrà dirgli se uscire dalla stanza alla sua sinistra o alla sua destra, in base a quella che vedrete aperta.

Il corridore dirà se avrà Antumbra o Penumbra ed in base a quello che avete segnato prima dovrete dirgli in che zona schiacciare l'occhio sulla piastra.

Nel frattempo, al primo giro, da una delle stanze uscirà un cavaliere con una spada, che andrà ucciso prima che arriva alla piastra di quella zona, altrimenti poggerà la spada sulla piastra e dopo circa tre secondi sarà wipe per tutti.

Al primo giro di corridore ci sarà un cavaliere, al secondo giro due cavalieri e infine tre al terzo; vi consiglio di usare sbarramento sui cavalieri, o spallata e pompa, o simulatore se avete la stanza aperta.

Fatti i tre giri, i tre addetti ai simboli dovranno tornare sulle piastre e rifare la procedura.

Questo procedimento andrà ripetuto tre volte, quindi sarà in definitiva: Simboli, Corridore e Cavaliere, Corridore e Due Cavalieri, Corridore e Tre Cavalieri. Questo per tre volte di modo da fare nove giri in totale; dopo fatto il nono avrete il drop in quanto terminerà lo scontro con la camera.

Ricordatevi che se sbagliate a dire al corridore dove andare a schiacciare quest'ultimo morirà e dovrete ricominciare da capo in quanto non avrete abbastanza occhi per scaricare il marchingegno.

 

Riven

Armi consigliate: Primaria quella con cui vi trovate meglio, Secondaria idem, Spada con Lama Turbinante e specifica dei Boss.

Classi consigliate: Titani a vuoto classe alta, stregone con sorgente di radianza.

Lo scontro con Riven è uno dei più facili se potrete affrontarlo con la tattica corretta.

Posizionatevi ognuno sulle piastre per attivare il trasporto nella stanza.

Andate sempre in quella con il cristallo blu, sperando che esca la run giusta.

Una volta che sarete nella stanza, vi accorgerete se è la run giusta perché spunteranno più mob e l'occhio di Riven.

Dovrete pulire tutti i mob fino a quando non compare Riven, compreso l'occhio che non userete.

Appena comparirà sono fondamentali due cose: lo stregone dovrà fare sorgente di radianza sulla sinistra totale della stanza, vicino alla zampa, ed il Titano dovrà fare la bolla nello stesso posto.

Appena fatte pozza e bolla dovrete attaccare con l'attacco veloce tutti insieme la zampa con la spada, fino ad arrivare a lasciargli l'ultimo tacca di vita separata.

Una volta stunnato (rimarrà l'ultima parte di danno che farete dopo) verrete teletrasportati in un percorso a salti in cui basta che almeno uno dei guardiani arriva in cima; state attenti perché durante il percorso la vita scenderà per cui non dovrete essere troppo lenti.

Appena il primo giocatore raggiungerà la vetta verrete teletrasportati nuovamente di fronte a Riven dove dovrete fare danno fino ad ucciderlo; basterà andare sempre sulla sinistra della stanza e colpirlo nuovamente insieme con la spada alla zampa.

Dopo averlo ucciso si aprirà la bocca dove dovrete entrare ed arrivare fino al cuore che sarà protetto da una palla corrotta che dovrete eliminare.

Dropperete così la chiave eterea che servirà per aprire la cassa finale.

 

Video modalità guida:

 

Video modalità classica:

 

Cuore di Riven

Armi consigliate: Primaria quella con cui vi trovate meglio, fucile a pompa Ikelos e lanciarazzi.

Classi consigliate: Titani spezzasole classe alta, stregoni lama dell'alba classe alta, cacciatori con freccia.

La parte finale del raid consiste nel portare il cuore su una piastra, seguendo un determinato percorso ed aumentando il tempo il più possibile.

La sezione è divisa in due zone, i trasportatori, e gli addetti ad aumentare il tempo.

Si parte con sei trasportatori, il prescelto prenderà il cuore e dovrà seguire la salita ed arrivare quanto più lontano possibile, leggendo sempre il countdown a lato; tutti i giocatori dovranno stare dentro la sua bolla almeno fino ai 2 secondi per poi allontanarsi in quanto se allo zero si è vicini al trasportatore si verrà teletrasportati con lui.

Dopo che il giocatore arriva a zero e viene trasportato sarà scelto un nuovo giocatore che dovrà trasportare il cuore che dovrà subito prenderlo.

Il giocatore che andrà nelle dimensione invece dovrà prendere la prima forza corrotta che appare quando il trasportatore conterà e sarà a 5 per sicurezza.

Questo farà aumentare di 15 secondi il tempo al trasportatore per arrivare quindi più avanti nel percorso.

Gli altri giocatori dovranno utilizzare le super per pulire il più possibile durante il percorso per evitare di far morire un giocatore.

Dopo che anche il secondo trasportatore sarà arrivato a zero e quindi teletrasportato nella dimensione, si troveranno in due ed appariranno due forze corrotte; dovranno prendere una forza corrotta subito, e stare vicino alla seconda per prenderla appena il corridore dice di essere a 5.

Dopo il terzo corridore saranno in tre dentro quindi tre forze corrotte, due da prendere ed una sempre al 5, e via dicendo per quando si sarà il quarto.

L'ultimo trasportatore dovrà quindi arrivare in tempo a schiacciare il cuore sulla piastra.

A questo punto saranno tutti teletrasportati nella stanza con la narrazione finale.

 

Cassa Finale

La cassa finale sarà dietro di voi, potrete scegliere quale aprire sperando di droppare il Mille Voci o il pezzo di armatura o arma che vi serve.

Informazioni

WhatsApp: Chiedere via Email
Email: [email protected]
Sito: judges.darknesslife.com

La Torre

 

Nota bene: Judges of Destiny, compreso il logo,  è un marchio registrato e non è quindi ne utilizzabile ne riproducibile.

logo